Anche Chris Pine vorrebbe tanto avere notizie sul prossimo film di Star Trek |   TG Trek  

Header

domenica 2 aprile 2017

Anche Chris Pine vorrebbe tanto avere notizie sul prossimo film di Star Trek



Chis Pine sembra frustrato come un qualsiasi altro fan, quando gli si chiede se ci sono novità sul prossimo film di Star Trek e sul suo ritorno nei panni del Capitano James T. Kirk.

Parlandone con MTV al Cinemacon tenutosi in settimana (dove stava promuovendo il film Wonder Woman, che lo vede recitare nel ruolo di Steve Trevor), a Pine è stato chiesto se ha già visto un copione o se sa qualcosa sullo stato dei lavori del già annunciato seguito di Star Trek Beyond.

Sembra che Pine sia all'oscuro di tutto e la sua risposta non nasconde un crescente senso di frustrazione.





Ecco cosa ha risposto ad MTV:


Sono letteralmente l'ultima persona a sapere qualcosa. I sarti di scena saprebbero qualcosa prima di me. Gli addetti agli oggetti di scena saprebbero qualcosa prima di me. Io non vedo l'ora di farlo, il film. Adoro tutte le persone coinvolte nel film. Lo sapete. Adoro quel mondo. Tornerei [a recitare in Star Trek] tutte le volte che mi venisse offerto. Adoro lo spilungone che chiamano Thor. Lo farei, questo film. Se riusciste a parlare con J.J. [Abrams, produttore di Star Trek - N.d.t.] al posto mio, fate in modo che possa dirglielo. Vorrei saperlo, anche per poter organizzare il resto della mia vita.





Anche se Pine non ci dice nulla di nuovo, il fatto che lui stesso non abbia notizie è indicativo; otto mesi dopo l'annuncio ufficiale del prossimo film, il protagonista non ha informazioni di sorta. Il commento finale circa la sua esigenza di organizzare i suoi impegni non va preso alla leggera, specialmente per attori molto richiesti, per i quali è fondamentale avere un calendario di impegni pianificato con largo anticipo (è il caso della collega di Pine, Zoe Saldana, che sarà impegnata a girare i sequel di Avatar per i prossimi anni).

C'è poi l'esigenza di vincolare un regista, che è il primo passo da fare per il produttore J.J. Abrams, se vorrà ricevere il via libera dallo Studio. Il regista di Beyond, Justin Lin, si è dimostrato vago sulla possibilità di dirigere ancora un film di Star Trek e - anche nel caso si mostrasse interessato - ha già un'agenda fitta di impegni per i prossimi due anni almeno, tra cui il suo recente coinvolgimento in The Stand Off, un film originale Netflix.

Il riferimento di Pine a “lo spilungone che chiamano Thor” è naturalmente all'attore Chris Hemsworth, che ha interpretato George Kirk (il padre di Jim) nel film di Star Trek del 2009. L'interprete di Thor nei film della Marvel, che è anche lui un attore molto richiesto, era citato espressamente nel comunicato ufficiale dell'estate scorsa con cui la Paramount annunciava il sequel di Beyond, e a gennaio ha confermato "l'incredibile entusiasmo" di J.J. Abrams circa il suo ritorno in Star Trek.


J.J. Abrams












Da parte sua, le ultime dichiarazioni ufficialmente rilasciate da J.J. Abrams sull'argomento risalgono al Comic-Con dell'estate scorsa, quando scaldava gli animi dei fan parlando del quarto film di Star Trek con queste parole:


Uno dei motivi per cui spero che [Star Trek Beyond] vada bene è che così, senza alcun dubbio, potremo realizzare il prossimo film. E' una storia davvero stupefacente. Davvero, è il motivo per cui abbiamo siglato un accordo con Chris Hemsworth appena possibile, perché vogliamo assolutamente raccontare questa storia, quindi incrociamo le dita.



Da pochissimo la Paramount Pictures ha finalmente trovato un nuovo CEO, ma Jim Gianopulos non entrerà nel pieno dei suoi poteri prima di Lunedì e a noi fan, come anche ad Abrams e Pine, non resta che aspettare le decisioni del nuovo capo sul futuro cinematografico di Star Trek.


Fonte: TrekMovie




Commenta la news sul forum di Star Trek Italia!

Nessun commento :

Posta un commento

Che ne pensi?