CBS: Star Trek Discovery sarà "Intelligente, cinematografica e realistica" |   TG Trek  

Header

martedì 16 maggio 2017

CBS: Star Trek Discovery sarà "Intelligente, cinematografica e realistica"

Il CEO di CBS Interactive Jim Lanzone ha discusso di Star Trek Discovery con CNET e sebbene non abbia rivelato alcun dettaglio ha insistito su un aspetto già rimarcato in passato, ovvero che la nuova serie sarà più "realistica" rispetto alle precedenti incarnazioni, precisando che nel rispetto della tradizione, esplorerà nuovi territori "culturalmente e filosoficamente".















Senza dubbio la stanno realizzando in modo diverso che in passato. Sarà molto cinematografica - una produzione di altissima qualità - e sarà più realistica, secondo gli standard di molti show on-demand odierni. Sicuramente è quello il tipo di approccio che sta seguendo tutto lo staff.

Lo scopo è realizzare una grande serie di Star Trek. Le persone che ci stanno lavorando non sono personale interno alla CBS ma showrunner professionisti e molto talentuosi. Sono persone totalmente permeate da Star Trek, che conoscono la storia del programma e credo che la nuova serie rispecchi tutto questo. Di sicuro sarà molto originale e molto diversa - in senso positivo - rispetto a quanto è stato mostrato finora. Ma anche questo ha sempre fatto parte della storia di Star Trek, una serie che ha sempre battuto nuove frontiere, culturalmente e filosoficamente.

E' sempre stato uno show molto intelligente, arguto, che si è spinto oltre le solite dinamiche della fantascienza e degli effetti speciali. Conoscendo le persone che stanno realizzando la nuova serie e chi sono i creativi, sono certo che abbiano perfettamente chiaro tutto questo e sicuramente saranno elementi portanti dello show.



Considerando che la serie non andrà in onda sulla TV tradizionale ma in streaming su internet, alcuni commenti di Lanzone, in passato, hanno dato origine a speculazioni sulla possibilità che in Discovery vedremo scene di violenza e di sesso senza filtri. Anche alcune dichiarazioni in merito rilasciate dall'attrice Sonequa Martin-Green - protagonista di Discovery - andavano in tal senso, quando definiva la serie: "più corposa, più cruda e realistica".

Ecco perché al CEO di CBS Interactive è stata posta apertamente la domanda: "In Discovery vedremo scene di violenza e di sesso paragonabili a quelle di Game of Thrones?"

Ne dubito fortemente. Ma adesso, se servisse, potremmo anche mostrarle. Se i produttori e gli autori volessero raccontare quel tipo di storia, ora potrebbero farlo perché online - tecnicamente - non esiste il classico sistema di classificazione dei contenuti. In passato mi hanno rivolto questa domanda ed io ho risposto semplicemente "Si, teoricamente" e da allora la gente è impazzita, c'è chi va in giro a dire: "Non posso credere che mostrerete Klingon nudi!"



Sulla data di debutto, anche Lanzone indica il periodo autunnale come ha già fatto varie volte il CEO della CBS Les Moonves.


Fonte: TrekMovie




Commenta la news sul forum di Star Trek Italia!

Nessun commento :

Posta un commento

Che ne pensi?